Il marchio di Sekhmet

… tu vedrai i raggi del Disco, quando sorgerà e splenderà alla porta della tua tomba.
Tu ti trasformerai in “anima vivente” nella montagna sacra di Akhet-Aton,
e tu entrerai e uscirai secondo il desiderio del tuo cuore… 

Tomba amarniana di Ay
il romanzo di tutankhamon parte prima: l’avventura di un medico nell’antico egitto

Una dea senza pietà. Una passione proibita. Un destino più forte del potere del faraone.

Khemfre è solo un bambino quando lui e il fratello Neferu sono costretti a fuggire dalla capitale del Paese delle Due Terre, la città fondata da Akhenaton. L’assassinio del faraone, infatti, ha gettato pesanti ombre sul padre dei due ragazzi, capitano delle guardie reali.

La caduta del culto monoteistico di Aton, e il conseguente ritorno degli antichi dei, trova Khemfre e Neferu arruolati nelle file dell’esercito del potente generale Horemheb.

Mentre l’ambizioso Neferu prosegue la carriera militare tra i seguaci di Sekhmet – dea della guerra e Signora del terrore e della strage – fino a occupare a palazzo la posizione che era stata del padre, Khemfre abbraccia l’altra anima della temibile dea leonessa: quella di Signora della vita e protettrice dei guaritori, scelta che lo porterà infine a diventare sacerdote medico del giovane faraone Tutankhamon.

Ma il destino non concede riscatti e Khemfre lo scoprirà non appena incrociato lo sguardo di Ankhesenamon, la Grande Sposa Reale, venendo trascinato in un turbine di passione e intrighi di corte che metterà in discussione tutto ciò in cui ha sempre creduto. 

Disponibile in: ebook, copertina flessibile, copertina rigida. 

Ebook gratis con Kindle Unlimited.

Editore: Mango Hill Books

Acquista/KUAnteprimavedi la serie
le opinioni dei lettori

Il romanzo è una storia apparentemente di passioni, di intrighi, un perfetto thriller storico. Ma a un’analisi più profonda si rivela la storia di tutti coloro che, di fronte al cambiamento, devono ricostruirsi giorno per giorno. Che di fronte al crollo delle certezze, devono affrontare una sfida più insidiosa della pesatura dell’anima: mantenerla integra.

Les fleurs du Mal

blog letterario

Romanzo di piacevolissima lettura, dalla scrittura fluida, che mi ha trasportata nell’antico Egitto con una magica capacità di farmene percepire i colori, i paesaggi, gli ambienti, i profumi. La trama è avvincente, i personaggi ben rappresentati ed inseriti in un contesto storicamente accurato. Mi è piaciuto tanto che leggerò subito anche i seguenti romanzi della serie.

Lettrice Amazon

Le descrizioni dei luoghi come le vie di Akhetaton, i giardini del palazzo di Malkata, gli odori e i profumi della Grande Sposa Reale Ankhesenamon mi hanno lasciato stupito. Essendo appassionato di Egittologia fin da piccolo ho sempre un occhio più critico riguardo questi argomenti….contento di essermi sbagliato alla fine! L’autrice dimostra di saperne davvero molto riguardo l’argomento e con mio piacere, mi sono ritrovato più volte a riconoscere le parole come Amenti, Heka, Campi Iaru e altri termini che pur conoscendo già, fa piacere vedere raccolti in dei glossari alla fine di ogni capitolo. Da appassionato di Egittologia posso solo consigliarlo assolutamente, che siate già familiari con questa cultura o no.

Lettore Amazon