Kizil Elma. Storie di Costantinopoli

Kizil Elma, Mela Rossa nella lingua turca. Un frutto che gli Ottomani hanno desiderato cogliere per secoli.

Disponibile in formato ebook e cartaceo su Amazon

ISBN ebook: 978-1-922474-01-8

ISBN cartaceo: 978-1-922474-00-1

Editore: Mango Hill Books

Free
Costantinopoli è una città più grande della sua stessa fama. Possa Dio nella sua grazia e generosità degnarsi di farne la capitale dell’Islam.
Hasam Ali Al-Harawi, scrittore arabo del XII secolo
TRAMA

Questo testo, corredato di informazioni storiche, raccoglie quattro racconti incentrati su alcune figure e leggende turche che ruotarono attorno alla città di Costantinopoli e al processo che portò alla sua conquista. Due di queste storie sono state ospitate sul portale www.imperobizantino.it e un’altra nella rivista Basileia, dedicata anch’essa a Bisanzio. L’ultimo racconto, pur costituendo un episodio leggibile a sé, è estrapolato dal romanzo “L’ombra del Serpente”.

  •  IL CANNONE DI ORBAN: la storia della nascita della famosa bombarda che ebbe un ruolo determinante durante l’assedio di Costantinopoli nel 1453.

  •  LA BATTAGLIA DELLA PIANA DEI MERLI (KOSOVO POLJE): racconto dell’epico scontro nel 1389 tra la coalizione serbo-bosniaca, guidata dal principe di Serbia Lazar Hrebeljanovic, e l’esercito del sultano Murad I. Battaglia durante la quale salirà al potere il sultano Bayazid I, detto La Folgore, assassinando il fratello.

  •  LA LEGGENDA DI BALIKLI: due nobili spagnoli, nella Istambul del 1860, viaggiano alla scoperta delle rovine di Costantinopoli. Verranno a conoscenza della leggenda legata alla fonte sacra di Balikli e all’ultimo imperatore della città, Costantino XI.

  •  LA CROCIATA DI NICOPOLI: Nel 1395 il regno d’Ungheria è la nuova frontiera tra gli stati cristiani e l’invasione musulmana. Il sovrano Sigismondo riusciva nell’impresa di ottenere la benedizione di papa Bonifacio IX e dell’antipapa Benedetto XIII per una nuova crociata contro i turchi, con l’intento di andare anche a prestare soccorso a Costantinopoli allora sotto assedio. Il racconto narra la battaglia svoltasi il 25 settembre 1396 a Nicopoli, secondo la testimonianza del giovane scudiero Johan Schiltberger.
ESTRATTO da La crociata di Nicopoli

Evitando uomini e paggi che sciamavano ovunque, raggiungemmo il raggruppamento dei Francesi per constatare quanto il vescovo di Gran avesse ragione. Anche da lontano si riusciva a distinguere la bionda figura di Sigismondo contrapporsi a quella di Philippe d’Artois, spalleggiato da un considerevole numero di cavalieri suoi seguaci. Enguerrand de Coucy, nel mezzo, poggiava le mani sui loro petti come a voler dividere due belve in procinto di azzannarsi.
«… in fondo mi sembrano motivazioni ragionevoli» stava replicando quest’ultimo al conte d’Eu, cercando di smorzare gli animi.
«No! È solo un patetico tentativo di prendersi i meriti di questa impresa, mettendoci in ombra. Ma nessuno ci toglierà l’onore dell’avanguardia, e meno che mai prenderemo ordini da un re fantoccio!»
«Come osate…» Le parole di Sigismondo si persero nel coro di ovazione francese.
«Oh, andiamo,» rincarò il cugino del sovrano francese con un ghigno dipinto in volto, «a tutti è noto che siete solo un cadetto della vostra illustre famiglia, privo di diritti al comando. Non potete fregiarvi del titolo di Re dei Romani né, con la morte di vostra moglie, legittima erede al trono, potete vantare più pretese alla corona ungherese di quante ne possa avere il mio cavallo. Non siete nessuno.»
Sigismondo lanciò un urlo e si scagliò contro il conte, ma fu prontamente bloccato da Lienhart che nel frattempo si era precipitato alle sue spalle.
«No, Maestà» gli sussurrò il cavaliere, «non cedete alle provocazioni di un uomo accecato dall’orgoglio.»

Protagonista di questa serie di racconti è la città di Costantinopoli, descritta magistralmente dall'autrice. Un libro che è a metà tra una raccolta di racconti e un saggio storico in quanto le storie narrate sono evidentemente frutto di un'attenta ricerca storica. Ho apprezzato la lettura che è stata talmente scorrevole e coinvolgente da farmi terminare il libro in pochissimo tempo.
Marco
Lettore Amazon

Additional information

Formato

Ebook, Cartaceo

Category ,
Tags , , ,